Symposium Programme
now available!
Logo Sito SUM_mod

SUM 2016 – comunicato stampa

Date : 31 maggio 2016

SUM 2016 – Simposio sull’Urban Mining e la Circular Economy
GRANDE SUCCESSO PER LA TERZA EDIZONE DEL SUM: UN NUOVO
APPROCCIO PER IL RECUPERO DEI MATERIALI
Dal 23 al 25 maggio, all’ex Monastero di Sant’Agostino a Bergamo, 250 partecipanti si sono riuniti per discutere sul recupero dei materiali nell’ottica di una nuova economia circolare

Dal 23 al 25 maggio all’ex Monastero di Sant’Agostino a Bergamo, si è tenuta la terza edizione del SUM – Simposio sull’Urban Mining e la Circular Economy, organizzato da International Waste Working Group (IWWG – www.iwwg.eu) e promosso dalla Regione Lombardia, con il supporto scientifico delle Università di Padova, di Bergamo e di diverse altre università straniere.

I 250 delegati, provenienti da 35 paesi, hanno discusso delle tematiche inerenti al recupero dei materiali nell’ottica di una nuova economia circolare, sulla necessità di guardare oltre la raccolta differenziata e l’attuale approccio basato sulla responsabilità del consumatore.

Gli argomenti che hanno richiamato più attenzione sono stati quelli sulla tematica del Landfill Mining, tecnica di recupero dei materiali ancora riutilizzabili scavando in vecchie discariche, sull’Urban Mining nell’ottica della circular economy, quella sui rifiuti elettronici elettrici (le WEEE) e, come sempre più sta avvenendo anche nei convegni scientifici, sui lavori dedicati ai Paesi in Via di Sviluppo che hanno promosso un interessante dibattito. Grande seguito hanno avuto anche le sessioni dedicate allo spreco alimentare, in cui sono stati analizzati i risvolti in termini di produzione di emissioni quali la CO2, e di possibili riutilizzi anche non convenzionali per produrre nuovi materiali ecocompatibili.

Un grande successo hanno riscosso le NetWorking Sessions (NeWS): sessioni informali organizzate per favorire il confronto e il dibattito su specifiche tematiche riviste proprio nell’ottica dell’economia circolare (tariffazione puntuale dei rifiuti, differenti strategie nella EU, gestione dei rifiuti alimentari, ecc.) e dare vita a nuovi gruppi di lavoro internazionali.

L’alta qualità delle sessioni scientifiche è stata accompagnata da un coinvolgente programma di eventi sociali quali: il tour guidato della città alta di Bergamo, che ha riscosso un grande successo grazie alle bellezze artistiche della città e alla competenza delle guide-, la cena tradizionale bergamasca, che si è svolta in accogliente locale avvolti dai profumi inconfondibili del buon cibo di questa terra; e per concludere, un’elegante cena di gala che ha raccolto, per un ultimo saluto, la maggior parte dei partecipanti.

La visita tecnica all’impianto di Montello, è stato un ultimo momento di approfondimento: un’industria leader nel trattamento di selezione, recupero e riciclo di imballaggi in plastica post-consumo e nel trattamento, recupero e riciclo di rifiuti organici da raccolta differenziata.

Sul sito ufficiale del SUM 2016 www.urbanmining.it sono disponibili gli atti del Simposio. L’appuntamento è nel il 2018 con la 4° edizione del SUM.

 

 


Atti del Simposio

Date : 27 maggio 2016

L’evento ha visto la partecipazione di 250 partecipanti (ricercatori, tecnici, amministratori e operatori) provenienti da 35 paesi diversi. Sono stati presentati 123 lavori scientifici selezionati dalla Segreteria Scientifica in base a diversi criteri di qualità.atti

Con piacere vi informiamo che tutti i lavori presentati, anche se pubblicati su chiavetta USB e cosegnati durante il Simposio al momento della registrazione, sono scaricabili da un’area riservata realizzata appositamente sul sito del Simposio www.urbanmining.it

Per scoprire la qualità dei lavori presentati alla terza edizione di SUM, è possibile accedere all’area riservata utilizzando le credenziali fornitevi dalla Segreteria organizzativa. Per maggiori informazioni: info@urbanmining.it


Crediti professionali

Date : 27 aprile 2016

an_comuni-an_thb_odibDal 1° gennaio 2014 è in vigore l’obbligo formativo che si applica a tutti gli iscritti all’ordine e si focalizza sulla competenza professionale. L’aggiornamento della competenza professionale può essere realizzato tramite percorsi di formazione professionale continua.
Quest’anno il SUM 2016 è accreditato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bergamo per il riconoscimento dei crediti formativi professionali.
La partecipazione al convegno dà diritto a tutti gli ingegneri iscritti ad un Albo provinciale all’acquisizione di un massimo di 6+6 CFP per la partecipazione alle sessioni orali + 3 CFP per la visita tecnica.

I crediti vengono attribuiti in base al seguente schema:
– n. 6 CFP per la partecipazione all’intera giornata di convegno, con obbligo di frequenza del 100% (e con possibilità di scegliere tra le diverse sessioni)
– n. 3 CPF per la partecipazione alla visita tecnica

All’ingresso di ciascuna sessione saranno presenti i registri di frequenza che dovranno essere firmati all’inizio ed al termine di ciascuna sessione.

Per ricevere ulteriori informazioni si prega di contattare la Segreteria Organizzativa al numero 049 8726986 oppure all’indirizzo info@urbanmining.it


Early Bird: iscriviti adesso!

Date : 27 aprile 2016

Early bird specialIscrivetevi subito e risparmiate!

Iscrivendovi adesso al SUM 2016 –  Simposio sull’Urban Mining e la Circular Economy risparmierete ben 100 euro sull’intera quota d’iscrizione!

In questa terza edizione del Simposio si riuniranno circa 200 delegati, provenienti da ogni parte del mondo, nella splendida cornice della città alta di Bergamo. A corollario del nostro programma scientifico di altissima qualità, vi attendono una vosta tecnica e un ricco programma di eventi sociali.

Compila il modulo di iscrizione ora!

 



Business-People-Online-Network-3042735Quest’anno il SUM2016, oltre alle tradizionali sessioni di presentazione orale, darà la possibilità di organizzare delle sessioni aperte definite “networking sessions” su tematiche specifiche.
Queste sessioni saranno l’occasione:
• per poter produrre dei lavori di review o anche dei nuovi contributi scientifici a nome dei partecipanti alla sessione, da pubblicare sulla prossima edizione speciale di Waste Management, dedicata proprio al tema dell’urban mining
• di creare nuovi gruppi internazionali su progetti di ricerca specifici con la finalità di trovare la linea di finanziamento più idonea magari all’interno del contesto di Horizon 2020

A queste sessioni sono invitati a partecipare tutti gli stakeholders dei diversi settori coinvolti: ricercatori e tecnici di Enti Pubblici, liberi professionisti, imprenditori e consulenti finanziari, esperti di comunicazione, ecc.

I posti sono limitati, per iscriversi ad una networking session potete inviare una mail alla Segreteria Organizzativa all’indirizzo papers@urbanmining.it

Per maggiori dettagli, visita la lista delle Networking Sessions che verranno presentate.

 

 


@